Juniores

La formazione Juniores dell’Avezzano



Rosa calciatori Juniores 2017-2018

Portieri: Lorenzo Cirone (2000), Francesco Di Renzo (1999).
Difensori: Daniele Amicucci (2000), Gabriele Cerroni (2000), Edoardo Fradiani (1999), Andrea Maggiarosa (2000), Lorenzo Magno (2000), Alex Meconi (1999), Mirko Prosia (2000), Simone Virgilio (2000).
Centrocampisti: Michael Busardò (2000), Paolo Cancelli (1999), Michele Gagliardi (2000), Lorenzo Presutti (2000), Samba Sow (1999), Andrea Simoni (1999), Alessandro Scarnicchia (1999).
Attaccanti: Federico Caiola (1999), Marco Carnevale (2000), Federico De Roccis (1999), Francesco Facchini (2000), Alessandro Murzilli (1998), Antonio Trinchini (2001), Michele Venditti (2000).

Staff tecnico

Antonello Gallese (Allenatore)
Stefano Valente (allenatore in seconda)
Cesare Serra (Preparatore portieri)
Berardino Galano (Preparatore portieri)

 

Gallese insieme al patron
Saranno due aziende del coordinatore italiano della multinazionale Kirby a sponsorizzare il settore giovanile dell’Avezzano Calcio nella stagione 2017/18. Il presidente Gianni Paris si è incontrato oggi pomeriggio negli uffici della società capofila nel settore degli aspirapolvere, e ha ottenuto il benestare di Rino Arduini, il deus ex machina in Italia, Svizzera, Malta e Cipro dell’azienda nata nell’Ohio, a Cleveland, e presente in 84 paesi nel mondo.
“Sono entusiasta”, esordisce Rino Arduini, “di poter dare una mano al club biancoverde. Ho sentito i progetti nel breve periodo del presidente Paris, e ho deciso di scendere in campo insieme a lui. Il calcio è uno sport bellissimo, e quando si è motivati lo è ancora di più. Paris è un uomo portato a compiere i fatti, e insieme possiamo crescere nella direzione giusta. Il settore giovanile”, continua Rino Arduini, “rappresenta le fondamenta da cui partire. L’Avezzano Calcio sta lavorando benissimo. La società vuole salire nel professionismo, e dunque va sostenuta. Tutte le aziende del territorio, con numeri soddisfacenti nel bilancio, dovrebbero dare il loro contributo fattivo alla causa biancoverde. Uniti, si vince. Ve lo dice un uomo” conclude Arduini “che ha fatto del gioco di squadra la sua vita”.