News Prima Squadra

Matelica vs Avezzano Calcio – Il report

Report a cura del Dott. Ventresca

Il Matelica prosegue la sua marcia in vetta alla classifica superando per 3 a 0 l’ Avezzano, che la scorsa stagione aveva stracciato il biglietto per i professionisti alla squadra di Canil all’ultima di campionato. 

Grandi motivazioni dunque per l’undici di Tiozzo che dopo un primo tempo in cui aveva trovato diverse difficoltà a rendersi pericoloso, nella ripresa travolge la formazione biancoverde non lasciando scampo alla squadra di mister Federico Giampaolo.

Il Matelica prendere subito in mano le redini dell’incontro, anche se ad andare più vicino al gol per prima è la squadra abruzzese dopo appena 7 minuti quando Cerone approfitta di un imperfetto disimpegno dei padroni di casa e senza pensarci due volte tenta la palombella a scavalcare l’avanzato Avella, che viene salvato dalla traversa. 

La squadra di casa non si spaventa e prova a creare palle gol, ma Bugaro e Fioretti non sono precisi nelle conclusioni.

L’Avezzano tiene bene il campo lasciando pochi spazi e la squadra biancorossa riesce a rendersi pericolosa di nuovo solo intorno alla mezz’ora con una bella conclusione di Riccio dalla distanza che finisce a lato di poco e con Angelilli che gira alto di testa un cross di Fioretti.

L’Avezzano si limita a controllare la formazione di casa e prova a pungere di rimessa, ma il portiere Avella non corre rischi, mentre prima del riposo è ancora il Matelica a farsi vivo in avanti, ma Lo Sicco spreca una punizione da buona posizione e Melandri non trova la porta con un tiro in diagonale.

Il secondo tempo si apre con il Matelica che cerca subito il gol del vantaggio, che trova con Fioretti bravo a controllare il suggerimento di Angelilli in area e a girare a fil di palo infilando la sfera nell’angolino della porta di Fanti. 

L’Avezzano cerca di riportarsi in parità proiettandosi in avanti, ma non crea occasioni di rilievo e al 63’ subisce il 2-0 quando Angelilli affonda sulla destra e viene messo a terra da Schirone. 

Bertini assegna il rigore che Melandri trasforma per il 2-0. 

Giampaolo si accorge che la sua squadra è in chiara difficoltà e prova a cambiare alcune pedine con Alessandro e Kras, che entrano ad una ventina di minuti dal termine al posto di Cerone e Bianciardi, ma il Matelica è ormai padrone del campo e mette al sicuro il punteggio al 75’ con Dorato, che gira di testa in rete il corner di Lo Sicco dalla destra siglando il 3-0. 

La squadra di casa, ben costruita dal D.S. Francesco Micciola, si limita a controllare fino al 90’ gli attacchi biancoverdi senza mai correre rischi e solo in pieno recupero l’Avezzano riesce ad andare vicino al gol della bandiera, ma è la base del palo a negare la rete a Menna.

Il tabellino

MATELICA – AVEZZANO 3-0

Matelica: Avella, Arapi (82’De Marco) , Riccio; Cuccato, Lo Sicco (82’ De Santis), Benedetti; Angelilli (71’ Franchi) , Pignat, Fioretti (61’ Dorato); Melandri, Bugaro (58’ Bittaye) All – Tiozzo

Avezzano: Fanti, Di Gianfelice, Puglielli (53’ Schirone); Conti (82? Di Paolo), Menna, Tariuc; D’Eramo, Bianciardi (71’ Kras), Dos Santos; Cerone (71’ Alessandro), Pellecchia All – Giampaolo

Arbitro: Bertini di Lucca

Reti: 52’ Fioretti, 63’ Melandri (rig.) 75’ Dorato

Ammoniti: Fioretti, Bugaro Melandri (M) Tariuc (A)

______________________________________________

Dott. Renato Ventresca

Responsabile Comunicazione e Codice Etico

S.s.d. AVEZZANO Calcio a r.l.

Articoli correlati