News Prima Squadra

Avezzano – Pineto: 1-2

Inaspettata sconfitta interna dei biancoverdi

La cronaca del primo tempo di Avezzano-Pineto

4° pt adriatici in avanti cross di Pezzotti dal vertice sinistro. E’ attento Lombardi che agguanta il pallone.
5° pt azione fotocopia con tiro debole, para Lombardi.
6° pt lungo lancio di D’Eramo a cercare Pellecchia, anticipa in angolo un difensore pinetese. Sugli sviluppi del corner tiro debole e fuori misura di D’Eramo
8° pt dal fondo cross rasoterra di Lombardi alla ricerca di Dos Santos. La difesa ospite interviene. 
Qualche istante dopo tiro a girare dai 25 metri di Michael D’Eramo parato da Giacchetta.
12° pt bel lancio di Bianciardi per Cerone marcato stretto al limite dell’area da un difensore, il rimpallo favorisce Dos Santos che prova a girare a rete ma viene bloccato per un fallo.dal direttore di gara il sig. Giaccaglia di Jesi.
14° pt Avezzano ancora in avanti. Tiro cross di Pellecchia deviato in corner. Il calcio d’angolo viene neutralizzato dai difensori.
15° pt risponde il Pineto con Di Rocco che penetra in area ma viene contrastato in modo efficace da Sbardella. Ottimo recupero.
21° pt il terreno pesante del Dei Marsi non favorisce le geometrie e il bel gioco. Controllo e tiro di Bianciardi dai 20 metri, fuori misura.
24° tiro centrale di Tomassini dal limite dell’area biancoverde, Lombardi non ci arriva. Pineto in vantaggio.

27° pt tiro di Bianciardi che approfitta di un rimpallo favorevole al limite dell’area ospite. Traiettoria di poco alta sulla traversa.
34° pt ottimo intervento di D’Ambrosio che costringe in angolo gli avanti pinetesi. Sugli sviluppi del corner ci prova dalla distanza Di Renzo con un tiro debole e impreciso.
35° pt azione fulminea di Cerone che trova uno spazio centralmente per insinuarsi in area adriatica. Il tiro da buona posizione finisce fuori di poco.
38° pt Di Renzo ci prova ancora dalla distanza con identico risultato: tiro alto.
44° pt cross dall’out di sinistra di Lombardo, attento Giacchetta che agguanta il pallone.
45° pt ci prova ancora Lombardi con la difesa che ribatte corto,
Cerone sotto porta prova a sorprendere il portiere ospite ma è impreciso.

La cronaca della ripresa

Ad inizio della ripresa entra Filippo Pollino al posto di Gabriele D’Ambrosio.
1° st scambio Pellecchia-Cerone con tiro centrale dai 20 metri parato da Giacchetta.
2° st azione manovrata al limite dell’area di rigore adriatica. Il tiro di Pollino è fuori misura.
4° st ancora Filippo Pollino ottimamente imbeccato sulla sinistra, 
non riesce a concludere messo in difficoltà dal terreno viscido. Dal corner ancora Pollino di testa ma è attento il portiere ospite.
5° st Di Rocco ci prova dal fondo, pallone deviato in corner, nulla di fatto.
7° st pericoloso Pollino che viene bloccato fallosamente. Punizione battuta da Cerone oltre il sette.
8° st Pellecchia tenta da destra un improbabile tiro cross.
9° st tiro debole dalla lunga distanza di Fiumara. Attento Lombardi.
10° st cross pericolosissimo dalla sinistra per Fiumara che si ritrova a tu per tu con Lombardi. Pallone bloccato in due tempi sulla linea di porta. L’azione era comunque viziata da fuorigioco.
13° st tiro di Dos Santos da lunga distanza. Para in due tempi Giacchetta.
14° st cambia ancora mister Giampaolo che sostituisce Federico Cerone con Marco Acatullo.
16° st Dos Santos scambia in area con Pellecchia, diagonale ribattuto in angolo dal portiere che neutralizza anche il corner.
19° st svarione difensivo e Pineto ancora in gol con Ciarcelluti. Doppio vantaggio degli adriatici al Dei Marsi.
20° st esce Morgan Besana, entra Michele Priorelli.

23° st Pineto ancora pericoloso un attaccante che in contropiede si ritrova tutto solo davanti a Lombardi. Il portiere riesce ad intervenire evitando un passivo peggiore.
25° st Pellecchia batte il corner, Menna impatta il pallone di testa sotto porta. Conclusione alta.
33° st sugli sviluppi di una punizione arriva il goool di SAVERIO PELLECCHIA. Gara riaperta.

Pellecchia Saverio – attaccante (Aversa, 9-11-1988)

35° st tiro sbilenco di Dos Santos, messo in difficoltà dal terreno di gioco molto appesantito.
36° st tiro dai 20 metri di Pellecchia, alto di poco…brividi.
39° st il Pineto prova a rispondere alla supremazia territoriale biancoverde. Diagonale pericoloso dalla sinistra che taglia tutta l’area.
40° st corner battuto da Pellecchia nella mischia, se la cava Giacchetta che si oppone a un tentativo sotto porta.
42° st ancora un calcio d’angolo battuto da Pellecchia per D’Eramo, conclusione alta.
47° st azione manovrata dei biancoverdi con Priorelli che sotto porta manca il gol del pareggio.
Dopo cinque minuti di recupero il sig. Giaccaglia di Jesi decreta la fine delle ostilità.

 

Articoli correlati