AVEZZANO CALCIO SOCIETÀ POPOLARE: ORA PUÒ ESSERE ANCHE TUA!

La S.s.d. Avezzano calcio a r.l. lancia il modello della società popolare.

Dalle prossime settimane il patron Gianni Paris ed i segretari Piero Puglielli e Berardino Silvestri potranno far sottoscrivere a tutti i nuovi soci i moduli di adesione (pagamento solo tramite bonifico sul conto corrente del club o tramite pos in segreteria dello stadio) di una delle 10.000 quote messe a disposizione.

Che significa?

Al costo di 50 euro una persona appassionata, imprenditore o semplicemente simpatizzante, potrà entrare a far parte del club biancoverde. In questo modo, qualora si riuscissero a vendere tutte le 10.000 quote, il club di via Ferrara avrebbe un budget annuo di 500.000 euro, in grado di consentire al sodalizio di “giocarsela” per l’attuale campionato, ma anche per quelli auspicabili di serie D e C.

I 20 maggiori acquirenti delle quote (da 50 euro ognuna), eleggeranno il presidente all’assemblea annua che verrà indetta per il giorno 4 aprile 2022 ore 18.00 nella sala stampa Vito Taccone dello Stadio dei Marsi.

Gli acquirenti delle quote avranno la facoltà di essere soci federali e/o soci a tutti gli effetti del club andando dal notaio per l’acquisizione delle quote se acquisteranno almeno 1000 euro di quote, ovvero 20 quote da 50 euro.

Tutti i soci, anche se solo federali, ovvero con una sola quota di 50 euro, potranno partecipare alle assemblee periodiche della società.

Con la somma di 1000 euro (20 quote) si avrà diritto al 1% di proprietà della S.s.d. Avezzano calcio a r.l..

Le quote potranno essere acquistate anche a distanza, considerati i numerosi fan che la società biancoverde ha in tutto il mondo.

Per informazioni ulteriori, scrivi una mail ad avezzanocalcio@yahoo.it oppure chiama il patron al numero 3381780210.

Ogni socio sarà inserito nell’organigramma con la qualifica di socio dirigente, consultabile sul sito www.avezzanocalcio.it, e dopo l’assemblea periodica verrà ad assumere la veste correlata al suo apporto economico.

Ora tocca a voi!

Il Direttore Generale
Dott. Renato Ventresca